hack-computers-metro-olografix-pescara

Ieri, 13 Febbraio, eravamo al teatro Aurum di Pescara per l’evento organizzato dalla Metro Olografix di Pescara dove Stefano Chiccarelli ha intrattenuto un pubblico vario, composto da nerd, geek. appassionati e semplici curiosi, con un interessante discorso sulla storia e soprattutto sulle storie, molte vissute in prima persona, di Hacker e Hacking.

hack-computers-metro-olografix-storia-e-storie-degli-hackers

Il viaggio è iniziato dagli albori dell’informatica per arrivare ai giorni nostri, partendo dagli anni 50 e 60 parlando del MIT e delle prime reti e computers come ARPA e il PDP-1 o PDP11. Volutamente non si è parlato di Stallman di GNU e della Free Software Foundation, argomenti di certo interessanti, ma che avrebbero sicuramente appesantito il discorso. Per i curiosi, consigliamo la visione di questo documentario.

Gli anni 80 e 90 hanno visto il boom dei computers e dell’era degli Hackers, Stefano ci ha raccontato dei personaggi mitici quali: Kevin MitnickCapitan Crunch di crew famose come gli w00w00, da cui sono nati Napster e Whatsapp.

Alcuni film interessanti sull’argomento sono Wargames e Takedown

Un evento importante di quegli anni è l’ Italian Crackdown una famosa operazione delle forze dell’ordine italiane contro gli Hackers, che si ripercuote anche sulla città di Pescara.

Il viaggio continua con gli anni 2000 con personaggi come Edward Sowden e Julian Assange per arrivare al presente con alcune riflessioni e domande sulla situazione attuale degli Hackers e di una perdita di interesse delle “nuove leve”.

L’incontro è stato senza dubbio interessante e ha riportato alla luce la nostra vera indole di smanettoni di computers!

Al prossimo appuntamento.